Cambio ai vertici alla Gerhard Schubert

Nuovo ingresso nel gruppo dirigente di Gerhard Schubert GmbH: Gerald Schubert lascia gli incarichi operativi e ne affida la responsabilità a Marcel Kiessling.

Schubert_Gerald_Schubert_web_OK_0.pngGerald Schubert - che insieme al fratello Ralf e al direttore commerciale Peter Gabriel - conduce con successo l’azienda di Crailsheim in qualità di amministratore del settore distribuzione, assistenza e marketing cede il posto a Marcel Kiessling,  manager con oltre 25 anni di esperienza nel campo dell'ingegneria meccanica. Il ritiro dai ruoli operativi sarà effettivo nell’estate 2017, ma Marcel Kiessling assume l’incarico dal 1° novembre 2016.

Gerald Schubert, dopo quasi 30 anni in cui ha contribuito attivamente allo sviluppo del costruttore di macchine confezionatrici digitali TLM di Crailsheim, ha deciso di rimanere in azienda pur ricoprendo in futuro solo una funzione consultiva, sostenendola come socio per quanto riguarda tutte le decisioni strategiche.
«Il nostro auspicio è che la società rimanga un'azienda familiare condotta dai proprietari» dichiarano Gerald e Ralf Schubert. «Per questo motivo non ci saranno modifiche né nella struttura societaria né nell'orientamento dell'azienda».

Ralf Schubert continua a essere responsabile del settore Sviluppo/Tecnica e Montaggio, Peter Gabriel del settore commerciale mentre Gerhard Schubert rimane inoltre attivo come socio amministratore.

Negli ultimi anni la Gerhard Schubert GmbH ha fatto crescere un team gestionale giovane e competente di secondo livello. «Tutto il gruppo Schubert è orientato alla crescita e, insieme a Marcel Kiessling e alle competenze del nostro gruppo dirigente, abbiamo la base ideale per continuare sulla via del successo» dichiara Ralf. «La famiglia Schubert e il gruppo dirigente sono lieti di acquisire con Marcel Kiessling un uomo di esperienza internazionale, che darà il proprio contributo all’espansione dell'azienda».

Nel 2015 il gruppo ha registrato il miglior risultato complessivo, con un aumento del fatturato a circa 300 milioni di euro. Anche il numero dei dipendenti del gruppo è in aumento (1.100 persone). Con i nuovi sviluppi tecnologici nel settore del confezionamento primario, come il Flowmodul presentato di recente, l'azienda si ripromette di conquistare nuovi segmenti di mercato nei prossimi anni.

Schubert_Marcel_Kiessling_web.pngMarcel Kiessling ha occupato per oltre 25 anni diverse posizioni presso la Heidelberger Druckmaschinen AG. Dal 2010 al 2014, come membro del consiglio d'amministrazione, è stato responsabile della divisione Services e ha condotto, a livello mondiale, l'organizzazione Distribuzione e Assistenza con un totale di 4.200 dipendenti. Laureato in economia aziendale, ha lavorato di recente come consulente aziendale.

26.10.2016

Sfoglia gli ultimi numeri delle riviste