MERCATO E INDUSTRIA

Flock certificato FSC® (FSC-C130573) per il packaging di lusso

Dimontonate Floccati è produttore leader di materiali floccati, che trovano applicazione nel packaging di lusso nonché nei settori automotive e tecnico/industriale.

Gli imballaggi a base cellulosica

Trend di impiego e mercato degli imballaggi di cartone ondulato, degli astucci e delle scatole di cartoncino, dei sacchi di carta di grandi dimensioni nonché di “altri” imballaggi cellulosici (voci merceologiche riprese da “Imballaggio in cifre 2017”).

+4% nel 2017 per l’alto di gamma

Cina ed Europa trainano la ripresa. Abbigliamento, accessori e beauty le categorie più performanti. I consumi beni di lusso personali vicini a quota 259 miliardi di euro. Fonte: Monitor Altagamma sui Mercati Mondiali, realizzato da Bain & Company in collaborazione con Altagamma. Una sintesi.

Premio Ecolabel 2017 all’innovazione cartaria

La politica europea in materia di consumo e produzione sostenibili è in rapida evoluzione e l’industria cartaria gioca un ruolo da protagonista.

Un volume esclusivo in carta riciclata

La storica grapperia piemontese Mazzetti D’Altavilla presenta la propria collezione annuale in Grappassion, un libro che racconta la storia del Made in Italy nel settore della grappa  e quella di una famiglia che, dal 1846, la produce puntando sul territorio e sull’innovazione.

Comieco: 22° rapporto annuale

Oltre 3.2 milioni le tonnellate di carta e cartone raccolte in Italia nel 2016. E con un +8,6% il sud si conferma motore della ripresa.

AMB, fatturato oltre 100 mln e raddoppio della produzione

L’italiana AMB SpA (produttore di riferimento di film plastici multistrato destinati in prevalenza al food packaging) annuncia il nuovo piano di sviluppo e investe 6,6 mln di euro in un secondo stabilimento, che affianca lo storico quartier generale di San Daniele del Friuli.

Al bando anche le buste leggere e ultraleggere non compostabili

Roma, 2 agosto 2017. A partire dal 1° gennaio 2018, che siano con o senza manici, anche i sacchi leggeri e ultraleggeri - ossia con spessore della singola parete inferiore a 15 micron - utilizzati per il trasporto di merci e prodotti, a fini di igiene o come imballaggio primario in gastronomia, macelleria, pescheria, ortofrutta e panetteria, dovranno essere biodegradabili e compostabili secondo la norma UNI EN 13432 con un contenuto minimo di materia prima rinnovabile di almeno il 40% e dovranno essere distribuiti esclusivamente a pagamento.

I traguardi degli Europallet Epal

Sono stati 42.5 milioni gli Europallet EPAL prodotti a livello mondiale nei primi sei mesi del 2017 (+ 10% sul 2016), e la crescita ha riguardato anche la riparazione (+11,5%per 13.7 milioni di pallet Epal riparati).

Connettere, interagire, costruire

Una rete virtuosa per il futuro… di Pieve Torina - Stefano Lavorini.

Pagine

Iscriviti a RSS - MERCATO E INDUSTRIA