Fatti e Dati

San Benedetto: prima in reputazione nel beverage analcolico

Acqua Minerale San Benedetto conquista un nuovo successo, attestandosi come l’azienda con la più alta reputazione nel settore beverage analcolico in Italia  a dirlo è l’annuale Reputation Study 2017, ovvero la classifica di ReputationInstitute, società leader a livello globale nella misurazione e gestione della reputazione aziendale.

Testimone del tempo: Cosmopack 2017

Appunti e considerazioni su Cosmopack che, dal 16 al 19 marzo, ha portato a Bologna l’intera filiera cosmetica: dalle materie prime alla formulazione, dai macchinari al packaging, passando per la creatività di The Wall, il profumo della Factory e l’Industry 4.0. La parola al direttore della manifestazione, Rossano Bozzi.

Gli imballaggi di legno

Dati su un comparto che produce svariate tipologie di contenitori, fondamentali nella movimentazione delle merci nei diversi settori manifatturieri: imballaggi industriali, pallet, cassette, botti, casse e tappi di sughero.

Il vento del nord

Una serata di “creativity on Board”, organizzata da Stora Enso per scoprire cosa “può fare” un albero e celebrare il 20° anniversario del cartoncino CKB. Non senza sorprese.

Packaging Première

16-18 maggio, The Mall, Milano

Materiali “premium” a Ipack-Ima e Plast

Sotto il segno dell’Innovation Alliance, Ipack-Ima e Plast (Fiera Milano, 29 maggio-1 giugno 2018) propongono nuove visioni su materiali e imballaggi smart, in collaborazione con Material ConneXion Italia.

Nimax Labelling Open House 6-7 aprile Bologna

L’etichettatura oggi: da one-to-many a one-to-one per cartotecniche, scatolifici e aziende vinicole.

La marca del distributore in Italia

Fatti e dati di un settore che cresce e diventa specchio di abitudini in costante mutamento. Riccardo Ceredi

Etichette autoadesive: nuove specifiche

Definizione dei parametri per la produzione di etichette autoadesive: una specifica internazionale combinata per utenti finali e fornitori. Fonte: Finat.

Italia prima in Europa per l’uso di EPS nel food packaging

Fonte: AIPE,  Associazione Italiana Polistirene Espanso
Secondo un recente rapporto realizzato da Micro Market Monitor, nel 2015 il mercato del packaging alimentare in EPS ha raggiunto il valore di 291,8 milioni di dollari e si prevede che possa superare i 347 milioni di dollari entro il 2021 (+ 2,8% tra il 2016 e il 2012). Ragionando in termini di volume, nel 2015 in Europa sono state utilizzate 81.220 t di confezioni in polistirene espanso, in gran parte (51.840 t) destinate al settore ittico; il resto (29.382 t) è diviso tra le altre applicazioni. (Fonte: PE annual statistics 2015). L’Italia, sottolinea AIPE, è la prima per utilizzo di packaging in EPS in ambito alimentare, con un totale di 20.000 t, in pratica un quarto del totale europeo.

Pagine

Iscriviti a RSS - Fatti e Dati