Etichettatura e Codifica

Umettatrici e carta gommata per l’imballaggio

Imballaggi Pk non poteva mancare a Interpack dove, come di consueto, è stata ospite allo stand della tedesca HADE, con cui collabora da svariati anni.

WR Feeder: efficienza per grandi formati

Azienda lombarda specializzata in soluzioni di automazione industriale per il packaging e l’etichettatura, Wide Range ha presentato a Interpack la gamma WR Feeder di mettifogli a frizione, disponibile sia per formati con larghezza massima di 250 mm sia nella nuova versione da 400 mm. Quest’ultima, in particolare, è stata molto apprezzata per le alte prestazioni: è infatti in grado di lavorare alla velocità di oltre 50 m/min, nonostante la dimensione dei materiali trattati.

Qualità di stampa assicurata

I sistemi di marcatura laser continuano a giocare un ruolo fondamentale nelle attività caratterizzate da elevati volumi produttivi.

Etichettatrice hi-tech per cosmetici

Per i prodotti cosmetici, caratterizzati da confezioni varie e accattivanti, Altech presenta un sistema lineare sviluppato ad hoc: ALline E/C.

Labelexpo Europe 2017 è alle porte



Brussels Expo si prepara ad aprire i cancelli per un’edizione da record di Labelexpo Europe: attesi oltre 650 espositori che porteranno in scena gli ultimi sviluppi nel mercato della stampa di etichette e imballaggi. Le registrazioni on line sono aperte fino a 15 settembre. 



La gamma di innovazioni Flint a Labelexpo Europe

In occasione di Labelexpo Europe (25-28 settembre 2017 - Bruxelles), Flint Group presenterà una vasta gamma di soluzioni innovative per etichette e imballaggi.

Tracciabilità e serializzazione in ambito farmaceutico

Presentato in anteprima a interpack, con Pharma Trace Seal Etipack completa la propria offerta di macchine di fascia medio-alta, che rispondono alle recenti normative sull’etichettatura dei farmaci.

Stampa industriale: qualità, efficienza e praticità

 Tra le soluzioni di sicuro interesse presenti nel portfolio della taiwanese TSC Auto ID, produttore emergente nel campo della codifica industriale, segnaliamo le stampanti termiche MH, di recente presentate a Interpack.

Strategie globali: Pro Mach acquisisce P.E. Labellers

Ampliare l'offerta di soluzioni nell'ambito dell'etichettatura decorativa, consolidandosi ulteriormente come fornitore unico globale di sistemi ad alto rendimento per il packaging. Con questi obiettivi Pro Mach acquisisce P.E. Labellers.

Codifica industriale a interpack

TSC Auto ID - produttore di Taiwan emergente nel campo della codifica industriale - mette in evidenza alla fiera tedesca la serie di stampanti a elevate prestazioni  MH240 (203 dpi), MH340 (300 dpi) e MH640 (600 dpi), dotata di un meccanismo di stampa completamente nuovo e affidabile.

Pagine

Iscriviti a RSS - Etichettatura e Codifica