Approfondimenti

Cosa si aspettano gli Europei dall’imballaggio?

I risultati esclusivi del grande sondaggio europeo commissionato dal salone ALL4PACK Paris e realizzato da ObSoCo.

Il ristorante che stampa il cibo in 3D

Arriva da Londra l'ultima tendenza in fatto di ristorazione. Nella capitale britannica è stato infatti inaugurato FoodInk, il primo ristorante dove il cibo, i bicchieri, i piatti, le posate e i tavoli, sono realizzati con le stampanti 3D. I piatti sono il risultato di ingredienti classici e prodotti della cucina molecolare.

Saica acquisisce Centroplast

Il Gruppo spagnolo Saica investe in Italia e acquisisce il gruppo Centroplast, produttore di imballaggi flessibili.

T’insegno Milano

C’era una volta una città, con le sue vie, i suoi negozi e i suoi talenti ... Ma i lettori più attenti sapranno che, a Milano, c’è ancora tutto (e forse anche di più), se solo si lasceranno stupire dai racconti di Pixartprinting, in viaggio tra insegne storiche e rappresentazione dell’oggi, tra garbata nostalgia ed elegante senso pratico.

DDL “Anti Sprechi”: la posizione di GSICA

Migliorare gli imballaggi e non ridurli tout court. Una presa di posizione decisa e un utile suggerimento da parte di GSICA per correggere il testo di un disegno di legge che potrebbe risultare fuorviante.

Contatto alimentare, aggiornamenti di fine anno

Cronaca e contenuti del seminario “Materiali e oggetti a diretto contatto con gli alimenti”, organizzato da Istituto Italiano Imballaggio e Istituto Superiore della Sanità.

Impresa: tra responsabilità e sostenibilità

sociale-responsability_2.pngUn contributo per fare chiarezza sulla Responsabilità Sociale d’Impresa (RSI), altrimenti nota con il termine inglese Corporate Social Responsibility (CSR). Comparso negli anni ‘50, dopo la pubblicazione del libro “Social Responsibility of the Businessman” di Howard Bowen, il concetto di Corporate Social Responsibility si è sviluppato in modo costante.

Pianeta Cina

Fare affari nel Paese di Mezzo gestendo con efficacia i rapporti con rappresentanti, clienti, fornitori e collaboratori. A partire da questo fascicolo, ItaliaImballaggio propone una serie di informazioni e analisi (elaborate da Alessandro Zaccarini, esperto in relazioni d’affari italo-cinesi) sulle principali tattiche di negoziazione e i modi della relazione tipici di imprenditori e manager “locali”. Con i relativi consigli su come affrontare al meglio le trattative.

Un po’ di buona, saggia strategia

Molto di moda fino ai primi anni ’90, i discorsi relativi alla strategia aziendale sono caduti in disuso... per abuso. All’inizio del 2000 fiorivano teorie strategiche fantasiose e audaci, sfavillanti di allegria e ottimismo. Il web e la tecnologia sembravano offrire possibilità infinite di comunicazione, su base planetaria. Tutto funzionava bene e prometteva di funzionare ancora meglio se solo si fosse osato di più, e si fosse lasciata briglia sciolta ai maghi dei database relazionali e delle conseguenti possibili, nuove, brillanti segmentazioni.

Le “piccole vendite”

Il termine “piccole vendite” è un’infelice traduzione italiana dell’inglese “small sales”, che conferisce all’espressione un senso di scarsa importanza, di scarsa significatività. Al contrario, le “piccole vendite”, costituiscono un campo strategico di enorme importanza.

Pagine

Iscriviti a RSS - Approfondimenti