Alimentari e Bevande

Packaging secondario caffè: successo australiano per CAMA

iCapsulate sceglie l’imballaggio ad alta tecnologia di Cama Group e raddoppia la produzione di caffè.

Confezionamento capsule di caffè: Spreafico ad Host

Azienda italiana, specializzata nella progettazione, costruzione e commercializzazione di soluzioni per il confezionamento in capsula di caffè e solubili, Spreafico presenterà alla kermesse milanese un’inedita astucciatrice, che va ad ampliare l’attuale portafoglio. In mostra, anche due macchine per il confezionamento in capsula a due e sei piste.

Alleanza tra interpack, Ipack-Ima e UCIMA

Con l'obiettivo di offrire un network di riferimento alle aziende che operano nel settore del processing e packaging, interpack, Ipack-Ima e Ucima hanno firmato accordi specifici che definiscono i dettagli della partnership, già anticipata in occasione di interpack 2017.

Due seminari sul Food Contact

Organizzati dall’Istituto Italiano Imballaggio, due appuntamenti 2017 dedicati al contatto con gli alimenti.

Achema 2018

11-15 giugno 2018, Francoforte (D)

Sistemi a raggi X Ishida

Un sistema di controllo a raggi X di Ishida permette ad un importante fornitore di frutta secca turco di soddisfare i severi standard qualitativi dei rivenditori del Regno Unito e dell’Europa occidentale.

Happy Day: nuovi formati

Una tortiera imbutita e una tortiera a bordo basso: questi i due nuovi formati che ampliano la linea di contenitori in alluminio Happy Day di Contital, destinati alla pasticceria e ai prodotti da forno.

Volpak: il partner di riferimento nel mercato dei pouch

Il grande interesse per le sue macchine orizzontali ad alta velocità per la formatura e il riempimento di buste flessibili “pouch” riscontrato a interpack consente alla società spagnola Volpak (parte di Coesia) di affrontare il futuro con rinnovato ottimismo, fortemente intenzionata a rimarcare la posizione di “Pouching Partner” globale.

Soluzioni per confezionare capsule di caffè

Per gestire grandi volumi di caffè in capsule a velocità elevate, la Senzani Brevetti di Faenza (attiva dal 1953 nella costruzione di macchinari per l’imballaggio automatico, primario e secondario, con soluzioni per il fine linea e linee complete, 43 brevetti depositati tra Europa e Stati Uniti, più di 3 miliardi di astucci prodotti) propone impianti chiavi in mano che coprono l’intero processo di confezionamento: dall’inserimento in astuccio fino all’incartonamento e alla palettizzazione. Ricordiamo al proposito le sue linee di punta.

Prodotti a base latte: denominazioni più chiare

A  metà  giugno 2017, la  sentenza sulla causa C-422/16 della Corte  di  Giustizia  dell’UE sancisce che, ai fini della commercializzazione e della pubblicità, la denominazione “latte” è valida solo per i prodotti di origine animale (il regolamento europeo attualmente in vigore ha finora consentito alcune deroghe al principio).

Pagine

Iscriviti a RSS - Alimentari e Bevande