Alta tecnologia per marcatura e codifica

Anche l’edizione 2017 di interpack - evento clou dell’anno per il settore tecnologico del packaging industriale - vede la partecipazione di Eidos in qualità di espositore.

Da oltre 40 anni protagonista nel settore della marcatura e codifica, Eidos mira a consolidare i risultati ottenuti con i suoi prodotti, giunti ormai a piena maturità seppur costantemente implementati.

Swing-XL-seriesYLW_web.jpg  
Swing XL, Eidos
interpack 2017 (Hall 5 Stand G02)
 

Regine dell’esposizione per i print&apply, le Printess 8 stampano etichette fino al formato A4.

Per la stampa diretta su film di confezionamento saranno invece messe in evidenza le Swing per grandi aree, in grado di stampare multipasso e multipista (anche a doppia testina fino a un’area di 128x600 mm) in modo totalmente elettronico, consentendo tra l’altro un risparmio del foil consumato di oltre il 50% rispetto ai vecchi marcatori meccanici.

Per la stampa diretta su oggetti in materiale non metallico Eidos propone Coditherm, una stampante digitale unica, con metodo di stampa brevettato. Gli ultimi modelli sono la I-Roller (sistema di riscaldamento con piastre a  infrarossi) e H-Pad, che imprime la codifica in modo poderoso, garantendo una marcatura resistente a graffi e solventi, visibile anche dopo molti lavaggi e stress di ogni tipo (molto adatta per cassette riutilizzabili di frutta/verdura e bidoni rifiuti codificati).
 

07.04.2017

Sfoglia gli ultimi numeri delle riviste