Saica acquisisce Centroplast

Il Gruppo spagnolo Saica investe in Italia e acquisisce il gruppo Centroplast, produttore di imballaggi flessibili.

Il Gruppo Centroplast (con sedi in Italia e in Lussemburgo) occupa 235 persone e, nel 2015, ha sviluppato un fatturato pari a 67 milioni di euro. Con la sua acquisizione, Saica prosegue nella strategia di diversificazione e crescita del proprio business, ampliando il proprio raggio d’azione nel territorio italiano.

L'operazione permette a Saica di consolidarsi ulteriormente nel settore degli imballaggi flessibili, allo scopo di presidiare il mercato con una gamma di prodotti e servizi sempre più ampia.
Come ha dichiarato il Presidente della società, Ramón Alejandro:

«Si tratta di un’acquisizione che ci consente di entrare con maggior forza sul mercato degli imballaggi flessibili, insieme a un attore di primo livello. L’investimento è stato effettuato in un’ottica di lungo termine, considerando lo sviluppo potenziale del settore, in particolare in Italia». L’acquisizione è stata effettuata con l'intermediazione finanziaria di Sabadell Corporate Finance e Scounting, mentre l’assistenza legale è stata fornita da Pavia e Ansaldo.

IL GRUPPO SAICA è produttore leader in Europa di carta riciclata per cartone ondulato (2,5 milioni di tonnellate /anno). Con oltre 8mila dipendenti, la multinazionale spagnola è presente in Spagna, Francia, Italia, Portogallo, Regno Unito, Irlanda e Turchia.
Il Gruppo Saica ha quattro aree produttive: produzione di carta riciclata per cartone ondulato (Paper), recupero di materiali riciclabili (Natur), confezioni di cartone ondulato (Pack) e imballaggi flessibili (Flex). La cifra d’affari consolidata del gruppo si attesta su 2.378 milioni di euro (31.12.2015).

 

20.07.2016

Sfoglia gli ultimi numeri delle riviste