Datalogic: nuova vision e nuovi assetti

Aria di novità in casa Datalogic, sia in termini di progetti che di persone…

In occasione del tradizionale incontro pre-natalizio, svoltosi a Milano il 21 dicembre scorso, l’ingegner Romano Volta, fondatore e Presidente del Gruppo,  ha annunciato che Datalogic si appresta ad affrontare importanti e numerosi cambiamenti, a partire dal nuovo assetto organizzativo (di cui rendiamo conto nel seguito) e da una diversa vision industriale.  

Datalogic ha infatti ripensato il proprio approccio al mercato:  da “product oriented” a “customer-centric”, ovvero, ha spiegato l’Ing. Volta «un Gruppo in grado di ascoltare e comprendere appieno le necessità dei clienti e anticiparne i bisogni futuri, sviluppando soluzioni breakthrough altamente innovative, non più come semplice fornitore ma come un vero e proprio consulente di fiducia».

A tal proposito, per facilitare l'interscambio e la conoscenza sempre più approfondita dei quattro mercati target di Datalogic - Retail, Manufacturing, Transportation & Logistics ed Healthcare - sono stati creati quattro Industry Leader, con il compito di guidare l’industry di competenza definendone la strategia e i risultati attesi.  
Cambiamento strategico significativo, sollecitato anche dal nuovo incarico affidato alla dottoressa Valentina Volta, già da tempo impegnata in Datalogic come CEO di due delle tre divisioni dell’azienda e oggi nuovo Amministratore Delegato dell’intero Gruppo Datalogic.

Mutuando l'esperienza professionale decennale acquisita presso un grande produttore del food e “fresca” di un master all’Harvard Business School, la dottoressa Volta ha così guidato e sostenuto con decisione questa nuova strategia e la sua esecuzione, convinta che la crescita di un'azienda non debba avvenire solo per vie esterne ma puntare anche al focus sul cliente da parte di un team sempre più coeso e motivato.

Le cariche e le responsabilità. Il Consiglio di Amministrazione di Datalogic SpA, riunito il 20 dicembre, ha nominato con efficacia 1° gennaio 2017, la Dott.ssa Valentina Volta (già Consigliere di amministrazione della Società) quale Amministratore Delegato del gruppo Datalogic con tutte le deleghe esecutive, ad eccezione delle aree "M&A" e "Real Estate", che rimangono in capo, in via esclusiva, al Presidente, Ingegner Romano Volta. Sono inoltre attribuite in via esclusiva alla Dott.ssa Volta le deleghe relative all'area "Mercati-Sales & Marketing".


Datalogic.pngDatalogic oggi è leader nel mercato dell'acquisizione automatica dei dati e dell'automazione industriale. Dispone di 12 centri di Ricerca e Sviluppo nel mondo, con 480 ingegneri e un patrimonio di oltre 1200 brevetti.

I prodotti e le soluzioni innovative Datalogic sono utilizzati in oltre un terzo dei supermercati e dei punti di vendita in tutto il mondo, come pure in un terzo degli aeroporti, dei servizi postali e di spedizione.

Nel 2015 Datalogic ha fatturato 535,1 milioni di Euro di cui il 8,5% in Italia, il 41,6% in Europa, il 30,1% in Nord America, il 13,4% in Asia/Pacific e il 6,6% nel Resto del Mondo.

Conta oltre 2500 dipendenti distribuiti in 30 Paesi tra Europa, Asia, Stati Uniti e Oceania.
 

All'ingegner Pietro Todescato (già CTO del gruppo Datalogic e Consigliere di amministrazione della Società) viene altresì attribuita la responsabilità della Funzione denominata "Global Product Marketing", con l'obiettivo di analizzare e sviluppare gli input tecnici e tecnologici ricevuti dai clienti, affinché siano elaborati in modo da contribuire al processo di innovazione del Gruppo.

Questo riassetto dei poteri è stato deliberato - nell'ambito del progetto comunicato al mercato lo scorso 4 agosto 2016 - all'esito del processo di razionalizzazione della struttura societaria ed è mirato a realizzare un "go to market model" incentrato sulla figura del cliente.

 

 

21.12.2016

Sfoglia gli ultimi numeri delle riviste