MEAT-TECH 2018

29 maggio - 1 giugno 2018, Fiera Rho, Milano

Una vetrina internazionale sinergica che ospita tutti i segmenti produttivi della filiera delle carni: MEAT-TECH 2018 si prepara alla seconda edizione con nuove sezioni tematiche e servizi ai visitatori, per favorire il networking tra gli operatori.


Il nuovo progetto espositivo di MEAT-TECH 2018 offre una panoramica sempre più completa delle soluzioni allo stato dell’arte dedicate all’industria delle carni.
A sette mesi dall’apertura, la kermesse ha già raccolto molte adesioni tra le principali aziende che operano in tutti i segmenti della supply chain: dalla fornitura di macchinari e tecnologie per il processo e la lavorazione,  alla produzione di ingredienti, dai materiali e le attrezzature per il confezionamento fino alla distribuzione.

La risonanza internazionale della manifestazione  organizzata da Ipack-Ima Srl (joint venture tra Fiera Milano e Ucima), trae forza dall’adesione strategica al progetto “The Innovation Alliance”, che raggruppa cinque fiere - accanto a MEAT-TECH, IPACK-IMA, PLAST, PRINT4ALL e INTRALOGISTICA ITALIA - in un unico grande evento espositivo animato da una logica integrata di filiera.
Prosegue, quindi, la capillare campagna di promozione messa in campo per amplificare la visibilità dell’evento su scala globale, e favorire il networking tra espositori e visitatori. Tra gli strumenti più innovativi in questo senso ricordiamo “My Matching”, un’efficace piattaforma online che permette di organizzare incontri mirati one2one, incentivando il contatto diretto tra domanda e offerta, per rendere ancora più proficua la partecipazione alla fiera.

Due nuove aree speciali
MEAT-TECH si sta consolidando come punto di riferimento per le aziende specializzate nella fornitura di soluzioni per il confezionamento e la conservazione del fresco, uno dei comparti più dinamici dell’industria alimentare.
Non stupisce, dunque, che proprio alle tecnologie per la catena del freddo, fondamentali a tutte le latitudini per conservare i prodotti prima, durante e dopo la lavorazione, sarà dedicata la nuova area speciale MEAT+ Cold Chain Solution.
L’altra sezione tematica a esordire nel 2018, MEAT&More, si focalizzerà, invece, su attrezzature e materiali per la produzione, il taglio e il confezionamento dei prodotti a base di carne; sempre più utilizzate anche dall’industria - oltre che dalla GDO, dai negozianti e dalla ristorazione - le soluzioni ospitate in quest’area stanno acquisendo un’importanza crescente: infatti consentono di assicurare un’ottima qualità nella preparazione dei prodotti, aumentandone la shelf life, nel rispetto delle norme igienico-sanitarie.

Un sostegno trasversale
Ricordiamo che l’organizzazione di MEAT-TECH può contare su un Comitato di indirizzo che ne condivide le linee strategiche. Ne fanno parte aziende leader specializzate in tecnologie per l’industria delle carni (processing e packaging, ingredienti, attrezzature, materiali), e produttori di salumi e carne fresca.
La fiera è, inoltre, sostenuta delle più importanti associazioni di categoria, annoverando tra i promotori ASSICA (Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi) e ANIMA-ASSOFOODTEC (Associazione Italiana Costruttori Macchine, Impianti, Attrezzature per la Produzione, la Lavorazione e la Conservazione Alimentare) con le relative associazioni aderenti.
 

16.10.2017

Sfoglia gli ultimi numeri delle riviste