Grand Hotel Dino, Baveno (VB -Italy) Food Contact Compliance

20-22 settembre 2017

 Quarta edizione della conferenza internazionale organizzata dall’Istituto Italiano Imballaggio, che si conferma appuntamento cruciale per delineare lo scenario internazionale della Food Contact Compliance.

• La prima giornata sarà dedicata ai materiali non ancora regolamentati dall’Unione Europea, ovvero adesivi, vernici, carte e cartoni. In particolare, per carte e cartoni saranno illustrati lavori in corso sulla Risoluzione del Consiglio d’Europa. Verrà successivamente affrontato il tema delle plastiche biodegradabili a contatto con gli alimenti. Un’intera sessione pomeridiana sarà invece dedicata a NIAS e agli oli minerali, includendo un riassunto dei contenuti emersi durante la conferenza di Monaco (29-30 marzo 2017).

• La seconda giornata verterà sullo stato di avanzamento della regolamentazione UE, per soffermarsi poi sulle criticità rappresentate dagli errori riscontrati nei test di migrazione. Ulteriore argomento di approfondimento, la differenza tra EU e USA nella stima dell’esposizione per le materie plastiche. Presa in esame anche l’attività del JRC e del network dei laboratori nazionali di riferimento. In seguito verranno esaminate le caratteristiche del Tenax come simulante per le carte.
Nel pomeriggio, saranno sotto esame le legislazioni di USA, Cina, Mercosur, India, Russia, per concludere con la nuova legislazione giapponese.

• In terza giornata, attenzione puntata sul futuro approccio dell’EFSA in relazione ai materiali a contatto con alimenti nonché sugli inchiostri (non ancora regolamentati a livello europeo). Particolare rilievo sarà dato alla presentazione sul Bisfenolo A e il suo status regolatorio in EU e in USA.
A chiusura lavori, una tavola rotonda dedicata agli sviluppi della legge europea sulle materie plastiche, durante la quale si confronteranno le speranze e i timori di alcuni tra i maggiori esperti europei del settore.

Info: segreteria 0258319624
formazione@istitutoimballaggio.it

19.07.2017

Sfoglia gli ultimi numeri delle riviste