Gli imballaggi: da problema a soluzione

Convegno nazionale a Pavia per affrontare i temi più caldi: etica, innovazione, sostenibilità, trend del mercato.

Ogni anno si sprecano circa 1,3 miliardi di tonnellate di cibo, ossia un terzo dell’intera produzione mondiale. In questo quadro, un ruolo particolarmente interessante è giocato dagli imballaggi: essi vedono evolvere il loro ruolo da ‘rifiuto da smaltire’ a strumento innovativo per gestire i livelli di deperibilità e di spreco dei cibi - da ‘problema’ a ‘soluzione’ -, verso un consumo sano ed ottimizzato.

È credibile che nel prossimo futuro dovremo abituarci ad imballaggi completamente ripensati e reingegnerizzati, con caratteristiche funzionali ed estetiche molto diverse rispetto ad oggi. Questi spunti diventano l’occasione per affrontare con esperti di elevato profilo una serie di tematiche quali: nuovi materiali biocompatibili, questioni etiche e sociali, Internet of Packaging / imballaggi intelligenti, innovazioni di processo, trend emergenti nei mercati internazionali, etc.

L’evento , organizzatio da Camera di Commercio e promosso da Confindustria Pavia si rivolge agli operatori della filiera ‘packaging’ nella sua interezza, da monte a valle, ossia: ricerca e sviluppo, produttori di macchine e tecnologie, produttori di imballaggi, grandi utilizzatori / industria della trasformazione alimentare, consulenti con specializzazioni mirate, etc.

Programma (in aggiornamento)

10:00 Registrazione partecipanti

10:15 – 13:00 Sessione Plenaria: Il packaging come strumento strategico per la riduzione dello spreco alimentare e per un consumo sostenibile, sano e ottimizzato dei cibi.

  • Saluti e apertura dei lavori:
  • F. Bosi, Presidente Camera di Commercio di Pavia;
  • A. Cazzani, Presidente Confindustria Pavia.
     
  • M. Maggiani, Direttore AssocomaPlast, Imballaggi in plastica: le sfide per il future
  • M. Guala, Presidente Giflex e AD Safta, Imballaggio flessibile: un alleato importante per combattere lo spreco alimentare
  • V. Bucchetti, Prof. associato di Disegno Industriale, Politecnico di Milano: Le ragioni del Design e la Carta etica del packaging
  • D. Dainelli, UnionPlast & Global Regulatory Affairs Leader SealedAir: Packaging Innovation Supporting Sustainability
  • F. Omenetto, Silk Lab - Tuft University Boston: Ripensare il packaging: La seta come materiale innovativo biocompatibile negli imballaggi
  • M. Bergaglio, PiberGroup: Convenience Food: trend emergenti e nuove tecnologie

Modera i lavori: Stefano Denicolai,  Professore Associato di Management dell’Innovazione, Università degli Studi di Pavia

13:00 – 14:30 : Pranzo ed esposizione eccellenze nel packaging

14:30 – 16:30 Sessioni parallele e Business Matching

SESSIONE 1: Smart Packaging: scenari di innovazione e livelli sostenibilità

  • S. Manninen,  CEO ‘Magic Add’: Internet of Packaging: Opportunities and Trends
  • L. Piergiovanni, Università degli studi di Milano: Sistemi di packaging attivo per il rilascio di antimicrobici naturali
  • S. Lanati,  ‎Responsabile Ricerca e Sviluppo ITP SpA: Imballaggio flessibile: un aiuto concreto alla riduzione dello spreco alimentare
  • B. Conti, Università di Pavia e Polymerix s.r.l. Parco Tecnico Scientifico (PTS) Pavia: Film elettrofilati per il packaging
  • G. Picerno, Centro Studi Conai, Il packaging intelligente è innovativo e sostenibile

Modera i lavori: Paolo Garbagna, Ceo ICSS

SESSIONE 2: Performance, nuovi mercati e internazionalizzazione

  • L. Sottile, Vice Presidente Unione Costruttori Italiani Macchine Automatiche per il Confezionamento e l'Imballaggio (UCIMA) ,  CdA Istituto Italiano Imballaggio
  • S. Tominetti, Metalvuoto Spa: una reinterpretazione del packaging: da elemento passivo a packaging attivo e reattivo verso una sempre maggiore sostenibilità
  • M. Antonioni - StudiaBo "Pianificazione e Controllo: metodo e informazione per battere l’incertezza economica"
  • Casi Aziendali

Modera: A. Majocchi, prof. ordinario Dip. Scienze Economiche ed Aziendali, Università di Pavia

SESSIONE 3: La prospettiva dell’industria alimentare: Tavola rotonda con utilizzatori strategici di imballaggi

Quali sono le esigenze dell’industria alimentare in termini di imballaggi? Quali le tecnologie che sarebbero necessarie ma che non trovano sul mercato? Cosa vogliono davvero i consumatori finali? Se ne discute in una tavola rotonda con esponenti di rilevo di importanti aziende dell'industria agroalimentare (Riso Scotti, Galbani, Auricchio, Igor ecc).
 

BUSINESS MATCHING. Durante l’intera giornata saranno inoltre a disposizione dei desk per organizzare incontri "one2one"

La partecipazione è gratuita previa iscrizione.
L'adesione ai B2B deve esser fatta entro il 30 novembre.

Segreteria Organizzativa
PAVIASVILUPPO
0382.393271- paviasviluppo@pv.camcom.it
Rif. Stefania Saviotti

01.12.2016

Sfoglia gli ultimi numeri delle riviste