Etichettatrice hi-tech per cosmetici

Per i prodotti cosmetici, caratterizzati da confezioni varie e accattivanti, Altech presenta un sistema lineare sviluppato ad hoc: ALline E/C.


È noto che, nel mercato della cosmesi e del toiletries, le forme e le dimensioni dei contenitori (flaconi, bottiglie e bottigliette, vasetti, barattoli…) sono quanto mai condizionate dai dettami del marketing che, nel design e nella grafica delle confezioni, vede un mezzo essenziale per il riconoscimento e la promozione dei prodotti.
Questa convinzione condiziona, a sua volta, gli aspetti tecnici relativi alle linee di produzione e confezionamento dei cosmetici, dal riempimento fino alla fase finale e cruciale dell’etichettatura, laddove si materializza l’immagine finale del prodotto, che verrà poi assemblato e inoltrato alla rete distributiva.
Ebbene, a fronte delle esigenze di adattare le linee di produzione alle richieste del marketing, diventa quindi importante disporre di sistemi di confezionamento altamente flessibili e velocemente adattabili alle prestazioni e ai formati richiesti.

La ALline E/C proposta da Altech è appunto un sistema lineare di etichettatura autoadesiva, in grado di etichettare flaconi piatti, ellittici e cilindrici di varia foggia su fronte, retro e avvolgente. Il sistema è studiato per consentire un rapido cambio formato - spesso senza alcuna sostituzione di parti di macchina - e una facile regolazione dei parametri di etichettatura, che vengono memorizzati in abbinamento ai rispettivi formati per un successivo richiamo, quando necessario.
La configurazione di ALline E/C prevede due testate etichettatrici sincronizzate elettronicamente, regolabili e inclinabili, una delle quali dotata di gruppo stampa per i dati di scadenza e di produzione; il tutto alloggiato su una robusta struttura con convogliatore e vari dispositivi per il distanziamento, l’orientamento, il rotolamento delle confezioni, ove necessario, nonché una protezione integrale dotata di comandi bilaterali.
Le prestazioni sono di tutto rispetto (200-300 pz/min è la velocità “di crociera”, a seconda del tipo di prodotto e di etichetta) così come la precisione e la qualità di etichettatura. Ma ciò che distingue il sistema lineare di Altech è soprattutto il facile colloquio costante con l’operatore tramite sensori,  segnali d’allarme e pannelli touch-screen di controllo.

12.07.2017

Sfoglia gli ultimi numeri delle riviste