Identità univoca dei prodotti farmaceutici

Tra le macchine versatili e affidabili della serie BL A sviluppate da Neri (Gruppo Marchesini), la BL A420 rappresenta il modello più adatto e completo per l’etichettatura, tracciatura e serializzazione degli astucci farmaceutici. Si tratta di una soluzione a elevato contenuto tecnologico, progettata all’insegna della massima ergonomia e facilità d’uso, in grado di assegnare un’identità univoca a ciascun prodotto astucciato.


Come funziona
Alimentati in accumulo, così da permettere una continuità di flusso anche alle alte velocità, gli astucci in entrata vengono distanziati e posizionati su nastri dentati ad apertura regolabile (che impediscono slittamenti), grazie a un dispositivo “cadenzatore” brevettato. Quest’ultimo, sincronizzato con la velocità del sistema di trasporto, non richiede alcuna regolazione nei cambi formato.  
In primis viene eseguita l’applicazione del bollino ottico o vignetta sulla facciata superiore degli astucci. Nello step successivo, sui flap laterali, e talvolta anche sulla facciata superiore, viene stampato un codice unico 2D (Datamatrix) che identifica e rende tracciabile ogni singolo astuccio, e i corrispondenti dati in chiaro. Sia i codici che i dati leggibili vengono poi verificati da una telecamera.  Il sistema si basa, infatti, su una logica di lavoro di tipo “Fail Safe”: solo gli astucci “corretti” sono indirizzati alla macchina a valle, mentre gli altri sono individuati e scartati.

Infine gli angoli di chiusura degli astucci  sono assicurati con due sigilli autoadesivi di inviolabilità (tamper evident).
La progettazione estremamente flessibile di BL A420 permette di installare tutti i sistemi di stampa e visione presenti sul mercato, che possono essere personalizzati a seconda delle normative internazionali vigenti.
Inoltre, la separazione della zona di lavoro meccanica da quella elettrica ne semplifica al massimo la gestione e la manutenzione.
 

11.10.2017

Sfoglia gli ultimi numeri delle riviste