Successo e nuovi contatti, dalla Germania

A pochi giorni dalla conclusione della fiera, il bilancio post interpack per Famar Tec si conferma decisamente positivo: anche in questa importante occasione, numerosi visitatori hanno rinnovato l’apprezzamento verso un marchio affermato a livello internazionale nella progettazione e costruzione di macchine per il packaging farmaceutico e cosmetico, che trae forza dall’appartenenza a una realtà ampia e diversificata come il Gruppo Curti, leader nel settore.


L’interesse verso la gamma di soluzioni Famar Tec ha generato molti nuovi contatti, il 30% in più rispetto all’edizione precedente.
Tra novità di maggior rilievo in fiera, ricordiamo XPARE, un software innovativo, intuitivo e di semplice utilizzo, che consente ai clienti di gestire on line le richieste di parti di ricambio, accorciando le tempistiche di individuazione dei codici, elaborando liste di ricambi consigliati, stabilendo interventi di manutenzioni programmate e fornendo indicazioni circa i tempi di approvvigionamento.
Notevole entusiasmo anche per la nuova linea blisteratrice-astucciatrice integrata: layout compatto, design “pulito”, semplicità di utilizzo… caratteristiche che da sempre contraddistinguono la produzione Famar.

12.06.2017

Sfoglia gli ultimi numeri delle riviste