Stampare dati variabili sugli stick pack

In risposta alle richieste dei produttori di macchine di riempimento per stick pack o bustine, Automation Address propone ISP della Inc.Jet, per la stampa in linea di dati variabili.


La soluzione si articola in una serie di modelli standard, con larghezze da 600, 800, 1000 o 1200 mm e un numero di teste, con tecnologia HP, che può variare da 5 a 16. Tutti i dettagli di progettazione sono studiati per consentire semplicità di integrazione e utilizzo, in ingombri ridotti.
Una guida scorrevole permette l’estrazione laterale del gruppo per le operazioni di pulizia, manutenzione e cambio cartucce; non sono più necessari interventi da parte di tecnici, per pulizie o manutenzione odinaria, né fermi per la sostituzione del ribbon, o costosi cambi testine in caso di pixel bruciati.

Un cavo ethernet collega l’ISP al PC per la gestione dei dati. Inoltre, sono predisposti collegamenti I/O per segnale di start, encoder e allarmi.
Il sistema ISP consente di stampare qualunque tipologia di informazione variabile, su tutta la superficie del lato lungo dello stick pack, anche su più righe.
La soluzione, che richiede un investimento iniziale contenuto e costi di esercizio minimi, come ulteriore vantaggio per l’utilizzatore, è assicurata da una garanzia a vita.

10.10.2017

Sfoglia gli ultimi numeri delle riviste