Track & trace: supply chain sotto controllo

Fornitore affermato a livello internazionale di sistemi di tracciabilità e vision control per il settore farmaceutico, Antares Vision guarda con sempre maggiore attenzione all’industria dell’imballaggio dei prodotti di consumo.


«Infatti, se nel rispetto di regolamenti nazionali vigenti in diversi paesi, i sistemi track & trace sono stati applicati finora soprattutto nella serializzazione farmaceutica - precisa Paolo Gilberti di Antares Vision - molti altri settori si stanno adeguando a regole standard per la tracciatura, anche in assenza di normative specifiche. A muoversi in questa direzione è, in primis, il mondo del packaging, da sempre in cerca di soluzioni in grado di rintracciare individualmente prodotti difettosi o contaminati, per ritirarli dal mercato senza perdere interi lotti di merce».
Antares Vision risponde a queste esigenze, proponendo sistemi non solo per il track & trace, ma anche per la gestione della tracciabilità lungo l’intera catena produttiva, integrando la gestione logistica del magazzino.
Per gestire le funzioni di stampa e controllo ad alta velocità propone unità compatte stand alone, oppure kit integrati a bordo macchina, che assicurano un notevole risparmio di spazio sulle linee di confezionamento.
Tra i sistemi dedicati all’industria del packaging ricordiamo anche ALC (Antares Label Checker, nella foto), per il controllo in linea del corretto posizionamento di etichette, e BOS (Bottle Orientation System), studiato per orientare bottiglie o flaconi durante la fase di etichettatura a bordo di macchine automatiche.

12.04.2017

Sfoglia gli ultimi numeri delle riviste