Mediterranea sceglie il monodose green di Lameplast

Il futuro del packaging è sempre più verde e pratico. Ecco perché il brand Mediterranea di Fratelli Carli ha scelto il monodose a iniezione in Polietilene Verde (Bio PE) di Lameplast Group per la nuova linea cosmetica “Olive”.

strip-CARLI-LAMEPLAST_web.jpgL’azienda modenese ha realizzato per il brand uno strip da cinque contenitori monodose richiudibili da 10 ml di colore bianco, stampati con bioplastiche di origine vegetale e personalizzati con tampografia. Si tratta di un kit da viaggio con cinque diversi prodotti: latte tonico, crema viso multiattiva, crema mani attiva, fluido corpo idratante e crema da bagno.
La nuova linea “Olive” di Mediterranea fonde l’esperienza di Fratelli Carli alle eccellenti proprietà cosmetiche dell’albero di Olivo e dei suoi estratti proponendo prodotti ad immediato assorbimento, con un’efficace azione anti-età e una gradevole piacevolezza sensoriale.

La natura dà una mano alla bellezza, ma deve essere rispettata. Ecco perché il brand Mediterranea ha pensato di unire i suoi prodotti, formulati con ingredienti rigorosamente naturali, a una confezione ecologica capace di rispecchiare i valori della sostenibilità e del rispetto per la natura. Lo strip, frutto di anni di ricerche portate avanti dal Gruppo Lameplast sul packaging green, sostenibile, rinnovabile e riciclabile, è infatti ottenuto dall’etanolo ricavato dalla canna zucchero e non dal petrolio. Oggi Lameplast Group è in grado di proporre un’intera gamma di contenitori realizzati in bioplastica. I biopolimeri possono ora essere impiegati per la realizzazione di contenitori monodose e multidose, per alimenti, cosmetici e prodotti per la cura e la salute della persona.

Perché usare le bio-plastiche?
Vantaggi per l’ambiente, vantaggi per i progetti “green” della tua azienda. A differenza delle plastiche tradizionali, Polietilene Verde non è ottenuto dal petrolio, ma da etanolo ricavato dalla canna da zucchero.
Il risultato? Una plastica unica, con stesse caratteristiche tecniche, aspetto e versatilità del polietilene tradizionale, ma molti altri punti di forza:
- È sostenibile: le coltivazioni di canna da zucchero utilizzate per la produzione del Polietilene Verde soddisfano i più elevati standard di sostenibilità definiti nel Codice etico di Braskem.
- È rinnovabile: Il Polietilene Verde è prodotto da etanolo derivato dalla canna da zucchero “no OGM” coltivata in Brasile, una materia prima rinnovabile.
- Riduce le emissioni di gas serra: la canna da zucchero cattura e fissa CO2 dall’atmosfera a ogni ciclo di crescita, contribuendo a contenere gli effetti negativi dei gas serra
- È 100% riciclabile: il Polietilene Verde è riciclabile nella stessa catena di riciclo del polietilene tradizionale ottenuto da fonti fossili.

La Bioplastica impiegata da Lameplast Group è I’M GREENTM POLYETHYLENE di Braskem, distribuito da FKuR Kunststoff GmbH.

 

28.07.2016

Sfoglia gli ultimi numeri delle riviste