Fusione per incorporazione di Goglio Cofibox SpA in Goglio SpA

Consolidamento e cambiamenti organizzativi all’interno del Gruppo Goglio, leader nella produzione di sistemi completi per il confezionamento.

È stato stipulato il 19 dicembre 2016 l’atto di fusione per incorporazione di Goglio Cofibox S.p.A. in Goglio S.p.A, il cui progetto era stato approvato dai rispettivi Consigli di Amministrazione. Entrambe le società, parte del Gruppo internazionale di cui Goglio S.p.A. è capogruppo, operano nel settore del packaging con una reciproca collaborazione già attiva nella produzione e nei servizi generali.
Cofibox_Como.pngDa oltre vent'anni attiva sul mercato, Goglio Cofibox (nella foto la sede di Cadorago, CO), è cresciuta con il confezionamento del caffè e ha diversificato il proprio business, sviluppando la produzione di etichette e sleeve per bottiglie di acqua minerale e bevande.

L’operazione, finalizzata a razionalizzare la gestione economica, finanziaria e amministrativa, permetterà di raggiungere economie di scala anche attraverso l’unificazione degli organi amministrativi e di governo e controllo.
 
Tale fusione consentirà la centralizzazione della funzione acquisti, la razionalizzazione organizzativa principalmente in ambito "Environment, Health & Safety", amministrazione e controllo, gestione dei sistemi informatici, ricerca e sviluppo nonché della gestione della qualità.
Goglio S.p.A. inoltre subentrerà senza soluzione di continuità in tutti i rapporti, attivi e passivi, facenti capo alla società incorporata.
«La fusione, con effetto dal 31/12/2016, rappresenta un passaggio essenziale per migliorare l’efficienza del Gruppo cui appartengono entrambe le società, oltre ai risultati economici, finanziari e patrimoniali» ha affermato Franco Goglio, Presidente e Amministratore Delegato.

09.01.2017

Sfoglia gli ultimi numeri delle riviste