Cambio ai vertici dell’Associazione CIS

L’Associazione Italiana Scatolifici ha rinnovato la Presidenza e il Consiglio Direttivo per il biennio 2017-2019. Riccardo Cavicchioli è il nuovo Presidente.

Socio e amministratore delle aziende Nuova Imballaggi Cavicchioli e Ondabox, Riccardo Cavicchioli è il nuovo Presidente dell’Associazione Italiana Scatolifici (Associazione CIS), che raggruppa circa 100 produttori di imballaggi in cartone ondulato. Succede ad Andrea Cornelli (Scatolificio Cornelli), che assume il ruolo di Past President.

L’Associazione ha rinnovato anche il Consiglio Direttivo, che è ora composto dai Vice Presidenti Quinto De Mattia (Gruppo DM Packaging) e Silvia Magnoni (Scatolificio Cartotecnica Schiassi) e da Simone Baratella (Simba Paper Design), Andrea Mecarozzi (SC.A.T), Gian Carlo Nigelli (Nigelli Imballaggi), Danilo Tosato (Unicarton), Alessandra Tosi (Box Tosi) e Fausto Vernizzi (Scatolificio Vernizzi).

  RC_Web_0.jpg
  Riccardo Cavicchioli

Riccardo Cavicchioli è tra i fondatori dell’Associazione CIS, fondata nel 2011 come Consorzio e convertita successivamente in Associazione. Nato a Carpi (Modena) nel 1972, entra nel mercato degli imballaggi in cartone ondulato nel 1996 dopo alcune esperienze nel settore dell’elettronica. Già Vice Presidente dell’Associazione CIS, Cavicchioli ricopre anche diverse cariche in Confartigianato, dove presiede la categoria “Comunicazione e Grafica” a livello territoriale (Modena e Reggio Emilia) e regionale (Emilia Romagna); è inoltre nel Consiglio Direttivo Nazionale della stessa categoria.
“Abbiamo fatto molta strada insieme in questi pochi anni. - ha dichiarato Riccardo Cavicchioli - L’Associazione Italiana Scatolifici è oggi una realtà sempre più riconosciuta a livello di mercato, che si interfaccia con tutti gli  interlocutori istituzionali rilevanti del settore. Il mio impegno e la mia energia andranno verso il rafforzamento della base associativa, per essere ancora più rappresentativi, e verso l’ascolto delle esigenze importanti dei nostri Associati, al fine di prendere direzioni realmente utili per operare in un mondo in continua trasformazione e per contribuire a rendere il mercato degli imballaggi in cartone ondulato più moderno e competitivo”.
 

ASSOCIAZIONE ITALIANA SCATOLIFICI (Associazione CIS)
L’Associazione Italiana Scatolifici nasce nel 2011 come Consorzio privato (CIS) costituito da produttori di imballaggi in cartone ondulato. Una rete virtuosa di imprenditori uniti da solidi obiettivi: tutelare una categoria fino ad allora ben poco rappresentata nonostante l’importanza del ruolo ricoperto nella filiera produttiva italiana, promuovere la responsabilità sociale d’impresa in ogni sua componente, dalla qualità del lavoro agli aspetti più sostenibili della produzione, e contribuire a definire una regolamentazione etica, finanziaria e commerciale che spinga all’evoluzione e all’allineamento con il resto dell’Europa l’intero comparto. Nel 2015 il passaggio ad Associazione segna un importante e nuovo capitolo della sua storia. Una struttura diversa, più evoluta, in grado di affrontare sfide sempre più impegnative e di rivolgersi con maggior efficacia a tutti gli interpreti che popolano il mercato: dalle altre Associazioni alla Pubblica Amministrazione, dai professionisti del comparto sino all’opinione pubblica, dalla GDO italiana al grande mercato internazionale. L’Associazione Italiana Scatolifici conta, a oggi, 97 aziende associate per un totale di oltre 2.000 dipendenti.

 

05.05.2017

Sfoglia gli ultimi numeri delle riviste